rossi e marquez chi ha ragione

Le imprese dei nostri eroi della classe regina...
Avatar utentegiosal
Manetta suprema
Messaggi: 2737
Iscritto il: 10/11/2013, 13:31
Moto posseduta:: cb 1000r hre c

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda giosal » 26/10/2015, 9:11

Eliminare l'elettronica non risolve il problema se c'è na testa di cxxxo come mm's, che taglia la traettotia a pochi cm dall'anteriore, rischiando di farti sdraiare.

In questo fine mondiale, si son invertiti i ruoli, Rossi ha fatto il piagnone (conferenza scorsa), affermando i favoritismi (dove era meglio non affermare certe cose), e Lorenzo gioca d'astuzia
Mm fa ó scem miez
Partire per viaggiare,
non per arrivare....


Immagine

Avatar utenteghess
Per me i chilometri sono millimetri
Messaggi: 25229
Iscritto il: 08/10/2009, 0:25
Località: sarno
Moto posseduta:: cb1000r

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda ghess » 26/10/2015, 10:01

per me doveva farsi i fatti suoi...farsi la sua gara e basta andava bene anche un quarto posto a rossi ...e a valencia se la giocavano davvero .

caxxo deve fa un quarantenne in mezzo ai bimbiminkia viziati?

inviato da S ||| con tapatalk
FAIL (the browser should render some flash content, not this).
ImmagineImmagine

''hornet 600 2004 - cb1000r 2009''

per me i chilometri sono......millimetri !!!

la mia moto

Avatar utenteAndrea81
Inarrivabile Fuoriclasse
Messaggi: 4701
Iscritto il: 30/12/2013, 17:28
Località: Scala - Costiera Amalfitana (SA)
Moto posseduta:: Hornet 600 DPM 2006

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda Andrea81 » 26/10/2015, 10:23

Concordo con Ghess
Vale da campione quale era ha sbagliato a cadere nella provocazione.
Arriva 4 e amen e te la giochi alla fine nell'ultima gara.
Poi magari la commissione gara poteva pure sanzionare il bimboMm per guida pericolosa e le cose sarebbero andate in maniera diversa.
Comunque lo schifo lo ha fatto anche Lorenzo...affermando, dopo gara, che Valentino aveva sbagliato e andava squalificato in gara con bandiera nera...mi spiace dirlo ma un campione vero si sta zitto e non commenta e ne rimane fuori da queste cose e fa parlare la moto in pista...
Ma la cosa più orrenda e vedere Lorenzo e Mm che si abbracciano nel dopo gara....che schifezza
Mission completed spain

Avatar utenteAndrea81
Inarrivabile Fuoriclasse
Messaggi: 4701
Iscritto il: 30/12/2013, 17:28
Località: Scala - Costiera Amalfitana (SA)
Moto posseduta:: Hornet 600 DPM 2006

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda Andrea81 » 26/10/2015, 10:26

E comunque la verità è questa

Immagine

Avatar utenteghess
Per me i chilometri sono millimetri
Messaggi: 25229
Iscritto il: 08/10/2009, 0:25
Località: sarno
Moto posseduta:: cb1000r

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda ghess » 26/10/2015, 10:28

che vergogna

inviato da S ||| con tapatalk
FAIL (the browser should render some flash content, not this).
ImmagineImmagine

''hornet 600 2004 - cb1000r 2009''

per me i chilometri sono......millimetri !!!

la mia moto

Avatar utentegiosal
Manetta suprema
Messaggi: 2737
Iscritto il: 10/11/2013, 13:31
Moto posseduta:: cb 1000r hre c

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda giosal » 26/10/2015, 12:25

Se non ci fosse stato lo zampino di Lorenzo, si sarebbe fatto i fattacci suoi a muso lungo. Ma invece il marocchino ci ha messo lo zampino
Partire per viaggiare,
non per arrivare....


Immagine

Avatar utenteghess
Per me i chilometri sono millimetri
Messaggi: 25229
Iscritto il: 08/10/2009, 0:25
Località: sarno
Moto posseduta:: cb1000r

Re: R: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda ghess » 26/10/2015, 12:26

Immagine

inviato da S ||| con tapatalk
FAIL (the browser should render some flash content, not this).
ImmagineImmagine

''hornet 600 2004 - cb1000r 2009''

per me i chilometri sono......millimetri !!!

la mia moto

Avatar utenteAndrea81
Inarrivabile Fuoriclasse
Messaggi: 4701
Iscritto il: 30/12/2013, 17:28
Località: Scala - Costiera Amalfitana (SA)
Moto posseduta:: Hornet 600 DPM 2006

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda Andrea81 » 26/10/2015, 12:40

Quando tutti i campioni perdono la testa

Eurosport.com: Da Senna a Rossi, passando da Zidane, Totti, Tyson e Schumacher: quando il campione perde la testa
http://bit.ly/1PP84Ot

Avatar utentezagor
Domenicale
Messaggi: 908
Iscritto il: 11/10/2009, 18:16

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda zagor » 26/10/2015, 14:11

per sdrammatizzare un po'....

Immagine

inviato tramite mubiatore
Immagine

Avatar utenterobbie
Manetta Ruspante
Messaggi: 2269
Iscritto il: 17/11/2011, 14:36
Località: Pagani / Castellammare di Stabia

Re: rossi e marquez chi ha ragione

Messaggioda robbie » 26/10/2015, 15:55

Eliminando l'elettronica tante mezze seghe si ritroverebbero a fare i disoccupati dopo poche corse e in pista rimarrebbero i talenti o, almeno, i piloti quelli veri - ricordiamoci sempre quello che Agostini ripete spesso: "una volta il pilota doveva avere un buon polso, ma oggi, il polso chi ce l'ha? Ce l'ha l'elettronica il polso..." Senza tanti aiuti dagli ingegneri e dai software sai quanti high side vedremmo ad ogni primo giro?
Già questo basterebbe a poter assistere, di nuovo, dopo poco tempo, a delle belle gare di professionisti. Certo, poi le scorrettezze e le turbate ci sarebbero sempre ma almeno sarebbe roba di alto livello.

Lorenzo, Pedrosa, e alla fine anche Stoner, sì sono stati bravi, hanno vinto, alle volte hanno fatto spettacolo ma francamente, e non voglio togliere nulla a nessuno di loro, a me assistere a queste corse dove il più assistito dall'elettronica, il più avvezzo a fidarsi dell'elettronica, il più scaltro a lanciarsi tanto ci pensa la centralina o l'ingegnere dal box, che si qualifica primo, parte primo, si distacca grazie alla migliore moto, al miglior software ed al miglior reparto di ingegneri e si fa la sua - monotona - corsa in solitaria, a me stufa, non mi piace, o mi addormento o senza accorgermene mi distraggo o peggio mi alzo dal divano e inizio a fare altre cose.... Che bello invece, che era, vedere quelle corse dove dalle prove sino all'ultimo km i migliori stavano gomito a gomito e ti levavano il fiato, oppure, se qualcuno riusciva a distaccare gli altri, lo aveva comunque fatto lottando e dando spettacolo.

E, proprio come dice Andrea, il vero campione, ma qualsiasi vero sportivo, parla poco al microfono per poi dire la sua quando sale in moto.

Rossi, che dire, secondo me è un talento, certo ne ha fatte tante, spesso ai limiti delle regole, tempo fa era proprio uno stupidino quando da ragazzetto faceva tutte quelle strozzate in pista ed ai microfoni; però ha vinto tanto, si è misurato con tanti piloti, andava forte già con le 2 tempi quando in pista c'erano piloti che hanno fatto la storia del motociclismo.... certo la storia in Ducati lascia molte perplessità - di chiunque sia la colpa - ma, in effetti, da gran campione e grande motociclista quale è tutto avrebbe dovuto fare tranne che scendere al livello di quel bimbo viziato di Marquez che, per inciso, ritengo essere persona viscida, infame, non mi è mai piaciuto, il suo sguardo non è chiaro, l'ho sempre visto come uno che ti prepara la congiura alle spalle mentre ti sorride, un invidioso neanche tanto talentuoso che però ha avuto molta fortuna - come si dice: abbi fortuna e DORMI.
Rossi avrebbe dovuto evitare lo sfogo davanti alle telecamere, al massimo avrebbe potuto dire le cose velatamente, con molto distacco e autorevolezza; in gara avrebbe dovuto tenerlo lontano e farsi la sua gara, oppure, se proprio non gli stava bene tutto ciò, poteva fare, furbamente, come fecero gli spagnoli con Simoncelli: andare a lagnarsi con i vertici del mondiale e scaricare il problema su di loro che certo non avrebbero potuto far finta di niente.

Lorenzo....che dire, non mi piace né come uomo né come pilota, non riesco ad apprezzarlo sebbene sia un ottimo pilota ma se leviamo i risultati e le doti di guida a me sembra un bimbo troppo cresciuto: troppe lagne, troppe scuse, se anche fosse - come molti sostengono - che la yamaha gli preferisce Rossi e sta facendo di tutto per favorirlo, beh, dall'alto della tua stazza da campione super pilota spagnolo, invece di inscenare una macchietta con una visiera appannata danneggiando anche il buon nome di una azienda sicuramente più seria di lui, abbi le palle di dire le cose come stanno e dare un ultimatum, meglio abbandonare un mondiale dicendo che ti stanno boicottando e, però, andare fino in fondo per sostenere le tue tesi.
Già questo mi basta per non poter avere non stima ma ammirazione per uno sportivo che accetta certe condizioni e certi teatrini.
Ma ieri ha davvero toccato il fondo, dai.
Tu nemmeno l'hai visto quello che è accaduto. Per altro, non sei nemmeno nella condizione di dire quello che hai detto perché è chiaro che lo dici per invidia della posizione del tuo compagno di squadra ma, in ogni caso, un vero sportivo non da' mai certi giudizi, specie se non ha visto con i propri occhi.

Pedrosa, poveretto, ma, diciamola tutta: è il solito spagnolo ma un po' più insipido, sbiadito ed infatti i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Non sono un fan di Rossi, non sono un fan mai, chi mi conosce lo sa, certo mi piace vedere Rossi che combatte così come mi piaceva vedere Simoncelli che sgomitava e mi piaceva vedere la guida perfetta e magistrale di Biaggi, e che dire del coraggio di Capirossi, giusto per parlare di piloti contemporanei.
Ma questi campioncini spagnoli moderni, tutti uguali, tutti milord che guai a chi mi sfiora la carena o mi graffia la tutina nuova state a distanza che avanti ci devo andare io, francamente a me non piacciono e ne faccio volentieri a meno.
Ma d'altronde, i veri campioni del motociclismo, i veri talenti, sono tutti italiani, qualche inglese e qualche americano, stop.

Alla fine di tutto questo la cosa che rimane, purtroppo, è che un gran campione ha fatto una gran figuraccia per scendere al livello di un cretino.

PrecedenteProssimo

Torna a MOTOGP

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron
Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario